• +39 0861.24 18 56
  • info@ordinearchitettiteramo.it
  • C.so De Michetti, 35 - 64100 TERAMO
  • COMMISSIONI

    OBIETTIVI GENERALI
    • coinvolgimento degli iscritti nella gestione dell’ordine e nelle problematiche della professione
    • valorizzazione dell’Ordine (e della sede) come casa dell’architettura luogo di incontro degli architetti che, provenendo da diverse professioni si ritrovano per lavorare pariteticamente, dibattere liberamente
    • aggiornamento e formazione a disposizione degli iscritti
    • definizione di coscienza critica e di posizioni propositive sugli avvenimenti in corso da parte della comunità degli architetti
    • promozione dell’immagine dell’architetto all’esterno dell’Ordine
    • dialogo con Amministrazioni ed Enti pubblici e con le altre categorie professionali
    • servizio agli iscritti sulle varie tematiche della professione
    LINEE GUIDA
    • le Commissioni e i Gruppi di lavoro sono organi operativi istituiti per condurre le attività dell’Ordine nei vari settori di interesse degli iscritti ed a servizio di questi
    • le Commissioni sono destinate a tematiche pià generali, che richiedono continuità operativa, con lo scopo di rappresentare quanto possibile il dibattito interno alla comunità degli architetti
    • i Gruppi di lavoro saranno istituiti su tematiche circoscritte, che richiedano un impegno di carattere principalmente operativo e modalità di lavoro pià agili
    • il Consiglio indica, per tutte le Commissioni o Gruppi di lavoro uno o pià consiglieri con funzione di interfaccia, e per il coordinamento dell’attività nel merito e nella tempistica
    • i consiglieri delegati proporranno all’ordine del giorno del Consiglio i temi da trattare, discutere, approvare e aggiorneranno circa le attività svolte e portando in Consiglio gli elaborati prodotti, che dovranno essere approvati
    • restano comunque del Consiglio e del Presidente il mandato ad operare e la responsabilità per ogni attività svolta e ogni delibera presa
    ISTITUZIONE ED ORGANIZZAZIONE
    • il Consiglio discute e approva l’istituzione delle Commissioni in base ad un documento di programma che ne definisce le tematiche di competenza, le attività, la composizione e la tempistica
    • viene pubblicizzata presso gli iscritti la costituzione della Commissione e dei Gruppi di lavoro in modo che tutti abbiano possibilità di partecipare
    • gli iscritti si propongono come membri della Commissione dando la propria disponibilità
    • il Consiglio ratifica la nomina dei componenti le Commissioni, curando che siano rappresentati al meglio i vari settori dell’attività professionale
    • in caso di eccesso di richieste di partecipazione, il Consiglio stabilirà le modalità di partecipazione alla Commissione, o modifiche alla sua costituzione.
    • la Commissione al suo interno e tra i suoi membri nomina un Coordinatore incaricato anche di produrre relazioni sul programma e sulle sedute della Commissione
    • La Commissione o il Consiglio propongono la formazione di Gruppi di lavoro con una propria organizzazione interna.
    COMMISSIONI